Niente Inter, su Vicario irrompe il Tottenham: vola a Londra per 20 milioni

Niente Inter, su Vicario irrompe il Tottenham: vola a Londra per 20 milioni🎙⚽️🥂

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram
Il portiere 26enne dell’Empoli era da tempo nel mirino di alcune big italiane (nerazzurri in testa). Ma gli Spurs hanno bruciato la concorrenza: l’affare sembra fatto

Per trovare l’erede di Lloris il Tottenham pesca in Italia: Guglielmo Vicario. Portiere friulano classe ’96, cresciuto nell’Udinese con un passato – recente – da secondo a Cagliari; nell’estate 2021 l’Empoli ha avuto l’intuizione di puntare su di lui per il ritorno in Serie A. Scommessa vinta dal presidente Corsi e dal ds Accardi, che ora sono pronti a venderlo agli Spurs per 20 milioni di euro (più bonus).

IL SACRIFICATO – Nella serata di ieri è stato raggiunto un accordo totale tra le società, l‘Empoli aveva già messo in conto di poter perdere il portiere e l’assalto del Tottenham concretizzato in poco tempo ha solo accelerato le tempistiche. In queste ore è in arrivo al club toscano la proposta scritta da parte del Tottenham, per chiudere la trattativa tra club.

ULTIMI DETTAGLI – Il giocatore è da ieri in contatto con i dirigenti degli Spurs, le parti stanno sistemando gli ultimi aspetti del contratto prima di mettere la firma e iniziare una nuova avventura. Dopo Gollini il Tottenham pesca ancora in Serie A per la porta: trattativa ai dettagli per l’acquisto di Vicario, un affare da 20 milioni di euro più bonus. 

Guglielmo Vicario sarà il prossimo portiere del Tottenham. Gli Spurs, secondo la stampa Uk, hanno trovato l’accordo con l’Empoli sulla base di 20 milioni più bonus, col 26enne che era in Toscana da due stagioni pronto a trasferirsi a Londra per giocare per Postecoglou, il tecnico che deve guidare il rilancio della squadra che, dopo il divorzio da Conte, è precipitata all’ottavo posto e nel 2022-23 non giocherà le coppe. Vicario piaceva molto all’Inter, che lo aveva adocchiato come sostituto di Onana nel caso fosse andata in porto la trattativa col Manchester United. Ma il Tottenham si è mosso più in fretta.

L’AFFARE – Gli Spurs cercavano da tempo il sostituto di Hugo Lloris, leggenda francese da 10 anni punto fermo al Tottenham Stadium che a 36 anni ha chiesto di cambiare aria dopo una stagione con due infortuni importanti e chiusa come portiere di Premier che ha commesso più errori costati gol. Il primo obiettivo del Tottenham era David Raya, 27enne spagnolo tra i protagonisti della storica stagione del Brentord. Solo che le Bees, nonostante il contratto in scadenza nel 2024, hanno fissato a 47 milioni il prezzo per separarsi dal loro portiere, che pure aveva provato a forzare il divorzio dicendosi “pronto a giocare ad un livello più alto”. Il Tottenham ha deciso che 47 milioni erano troppi e ha cominciato a guardarsi attorno. L’interesse per Giorgi Mamardashvili, 22enne georgiano titolare del Valencia, non è mai veramente decollato. Quello per Vicario invece sì: con l’Empoli è stata trovata in poco tempo un’intesa di massima sulla base di 20 milioni di euro più bonus, che presto si trasformerà in un affare ufficialmente concluso e in un trasloco. Quello di Vicario in Premier, a difendere la porta del Tottenham nel suo tentativo di tornare grande.

⚽️🥂 top bookmakers⚽️🥂

SCOPRI DOVE TROVARE LE MIGLIORI QUOTE

FRANCIA U21 - ITALIA U21

                                          CALCIOCHAMPAGNE: STA CERCADO PROPRIO TE 

                                               SELEZIONIAMO 5 TIPSTER DA INSERIRE NEL NOSTRO STAFF LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO QUI 

<

PAGINE SOCIAL