Berlusconi ha la leucemia. Tajani: ‘Condizioni stabili, ha passato una notte tranquilla

Silvio Berlusconi è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano in terapia intensiva cardiochirurgica per problemi cardiovascolari. Secondo l’agenzia di stampa Reuters, a fine marzo gli sarebbe stata diagnosticata la leucemia (tumore del sangue), che ora avrebbe causato la polmonite. Al momento le condizioni dell’ex premier sembrano stabili e sotto controllo, come ha confermato anche il ministro degli Esteri Antonio Tajani: “Il presidente Berlusconi è in condizioni stabili – ha detto – Ha trascorso una notte tranquilla“.

SECONDO RICOVERO – Per Berlusconi si tratta di un nuovo ricovero nel giro di pochi giorni, dopo essere stato dimesso il 30 marzo scorso dallo stesso ospedale, nel quale in quel caso era stato ricoverato per controlli legati a un episodio di aritmia. Secondo quanto raccontato ieri dallo stesso Tajani, il leader di Forza Italia sarebbe stato ricoverato di nuovo perché non era stato risolto il problema precedente. La situazione comunque al momento sembra stabile, in attesa di nuovi aggiornamenti.

CLICCA QUI SOTTO

ENTRA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

BERLUSCONI L'ITALIA, IL TUO MONZA TI ASPETTA. ⚽️🥂

PAGINE SOCIAL