JUVENTUS-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

JUVENTUS-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

Serie A – Il Milan ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due sfide contro la Juventus in campionato; soltanto una volta nella loro storia in Serie A, i rossoneri hanno registrato una striscia più lunga di ‘clean sheet’ consecutivi contro i bianconeri: quattro tra il 1988 e il 1989.

Juventus-Milan, match valido per la 37ª giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Allianz Stadium di Torino domenica 28 maggio, alle ore 20:45. Dopo il successo per 2-0 nella gara d’andata, il Milan potrebbe vincere entrambe le sfide stagionali contro la Juventus in Serie A per la terza volta negli ultimi 50 anni, dopo il 2009/10 e il 1990/91.

PROBABILI FORMAZIONI

 

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Milik. All. Allegri

Squalificati: nessuno, Indisponibili: Bonucci, De Sciglio, Fagioli, Kaio Jorge, Pogba

 

 

 

 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Squalificati: nessuno, Indisponibili: Bennacer, Ibrahimovic

 

 

JUVENTUS-MILAN, DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING: DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN

Juventus-Milan, domenica 28 maggio, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN con collegamento a partire dalle 20:00.

STATISTICHE OPTA

Dopo il successo per 2-0 nella gara d’andata, il Milan potrebbe vincere entrambe le sfide stagionali contro la Juventus in Serie A per la terza volta negli ultimi 50 anni, dopo il 2009/10 e il 1990/91.

Il Milan ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due sfide contro la Juventus in campionato; soltanto una volta nella loro storia in Serie A, i rossoneri hanno registrato una striscia più lunga di ‘clean sheet’ consecutivi contro i bianconeri: quattro tra il 1988 e il 1989.

L’ultimo successo della Juventus contro il Milan in campionato risale al 6 gennaio 2021 (3-1 al Meazza con Andrea Pirlo allenatore); da allora, i rossoneri sono rimasti imbattuti nelle successive quattro sfide (2V, 2N) di Serie – l’ultima volta in cui i meneghini hanno infilato una striscia più lunga di gare senza sconfitte contro i bianconeri nel torneo risale al periodo tra il 1990 e il 1992 (cinque).

Dopo aver vinto tutte le prime nove gare all’Allianz Stadium contro il Milan in campionato, la Juventus ha raccolto soltanto un punto nelle ultime due partite casalinghe contro i rossoneri in Serie A; è dal periodo tra il 2004 e il 2006 che i bianconeri non registrano più match interni senza alcun successo contro il Milan nel torneo (tre in quel caso al Delle Alpi).

La Juventus ha perso nove partite in una singola stagione di Serie A per la prima volta dal 2010/11 (10 in quel caso). I bianconeri potrebbero inoltre registrare tre sconfitte di fila tra tutte le competizioni per la prima volta dal periodo tra febbraio-marzo 2011 con Luigi Delneri in panchina.

Nessuna squadra ha guadagnato più punti in gare casalinghe della Juventus in questa stagione di Serie A: 42 in 18 match (record al pari del Napoli); dall’altra parte, invece, il Milan è la 9ª formazione per punti ottenuti in trasferta (24 in 18 gare) nel campionato in corso.

Il Milan ha vinto soltanto una delle ultime nove trasferte (4N, 4P) tra tutte le competizioni (4-0 vs Napoli in campionato lo scorso 2 aprile) e ha perso le due più recenti; i rossoneri non registrano tre sconfitte di fila fuori casa dal maggio 2015, con Filippo Inzaghi allenatore.

Solo la Roma ha segnato più gol (sette) sia del Milan che della Juventus (entrambe sei) nei minuti di recupero finali nella Serie A 2022/23.

Federico Chiesa ha preso parte a sei gol (tre reti e tre assist) contro il Milan in campionato, inclusa la sua unica doppietta con la Juventus in Serie A (6 gennaio 2021): contro nessuna squadra ha partecipato a più marcature in Serie A (sei anche contro il Bologna).

Olivier Giroud ha segnato 11 reti nel campionato in corso: eguagliato il suo score della Serie A 2021/22. Allargando a tutte le competizioni, era dal 2016/17 che il francese non realizzava almeno 16 gol in una singola stagione con i club (16 con l’Arsenal): l’ultima volta in cui ha fatto meglio risale al 2015/16 (24 marcature in quel caso, sempre con l’Arsenal).

 
 

ENTRA E INIZIA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

RIMANI AGGIORNATO

 

Conferenza stampa ALLEGRI pre Juve-Milan: "Ultima mia allo Stadium? Dimissioni? Giuntoli? Vi spiego"⚽️🥂

🎙️#JuveMilan | SEGUI Mister Pioli in conferenza stampa LIVE⚽️🥂

                                          CALCIOCHAMPAGNE: STA CERCADO PROPRIO TE 

                                               SELEZIONIAMO 5 TIPSTER DA INSERIRE NEL NOSTRO STAFF LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO QUI 

<

PAGINE SOCIAL