VERONA-TORINO: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

VERONA-TORINO: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

 

Serie A – Il Verona subisce gol da 10 partite casalinghe di Serie A contro il Torino; soltanto contro l’Inter, la squadra gialloblù conta una serie aperta più lunga di gare interne consecutive (12) con gol al passivo nel massimo torneo.

Verona-Torino, match valido per la 35ª giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Bentegodi di Verona domenica 14 maggio, alle ore 12.30. Il Torino è la squadra contro la quale il Verona ha pareggiato il maggior numero di partite in Serie A: 25, sulle 57 complessive; 10 vittorie dei gialloblù e 22 dei granata completano il parziale.

PROBABILI FORMAZIONI

 

 

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Dawidowicz; Faraoni, Abildgaard, Tameze, Lazovic; Verdi, Ngonge; Djuric. All. Zaffaroni

Squalificati: Nessuno, Indisponibili: Henry, Hrustic, Lasagna, Veloso

 

 

 

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Ricci, Ilic, Vojvoda; Miranchuk, Vlasic; Sanabria. All. Juric

Squalificati: Nessuno Indisponibili: Aina, Radonjic, Vieira, Zima

 

 

 

VERONA-TORINO, DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING: DIRETTA SU DAZN E SKY

Verona-Torino, domenica 14 maggio, sarà trasmessa in diretta sia su SKY che su DAZN con collegamento a partire dalle ore 12.00.

STATISTICHE OPTA

Il Torino è la squadra contro la quale il Verona ha pareggiato il maggior numero di partite in Serie A: 25, sulle 57 complessive; 10 vittorie dei gialloblù e 22 dei granata completano il parziale.

Il Verona subisce gol da 10 partite casalinghe di Serie A contro il Torino; soltanto contro l’Inter, la squadra gialloblù conta una serie aperta più lunga di gare interne consecutive (12) con gol al passivo nel massimo torneo.

Il Verona non ha mai ripetuto lo stesso risultato due volte di fila negli ultimi sette confronti di Serie A, in cui ha collezionato tre vittorie, compresa la più recente contro il Lecce, due pareggi e due sconfitte; gli scaligeri non portano a casa due successi consecutivi nel massimo campionato dal gennaio 2022, sotto la guida di Igor Tudor (vs Sassuolo e Bologna).

Il Verona non ha subito gol nell’ultima sfida contro il Lecce (1-0); escludendo le vittorie a tavolino, la squadra veneta non tiene la porta inviolata sul campo per due partite di fila in Serie A dall’aprile 2014, contro Genoa e Chievo, con Andrea Mandorlini come allenatore.

Il Torino ha raccolto 10 punti (3V, 1N) nelle ultime quattro trasferte di campionato – uno in più che nelle 11 gare esterne precedenti – nessuna squadra ha fatto meglio nel periodo (dal 10 marzo, 10 anche Napoli e Inter); inoltre, i granata hanno vinto le due sfide più recenti lontano da casa senza subire gol e non arrivano a tre successi di fila tendendo la porta inviolata sui campi avversari in Serie A dal marzo 1970.

Il Verona si ritrova con un bottino di 30 punti in classifica; nelle ultime cinque stagioni di Serie A, soltanto tre squadre hanno evitato la retrocessione dopo avere raccolto 30 o meno punti alla 34ª giornata di campionato: la SPAL (29) nel 2017/18; la Sampdoria (30) e la Salernitana (26) nel 2021/22.

Il Verona è la squadra che ha guadagnato nel 2023 in percentuale più punti sul totale di classifica rispetto a tutte le altre avversarie: ben l’83%, ovvero 25 sui 30 complessivi.

Nessuna squadra ha perso più punti del Torino negli ultimi 5 minuti di gioco in questo campionato: sette al pari dello Spezia (tre invece il Verona); tuttavia, soltanto la Sampdoria (12) ha subito più reti del Verona (11) in questo intervallo temporale.

Simone Verdi e Cyril Ngonge hanno segnato sette gol nel 2023 – rispettivamente quattro e tre marcature – soltanto una rete in meno rispetto a quelle relazzate da tutti gli altri calciatori del Verona in Serie A nell’anno solare.

La prima delle due doppiette firmate in Serie A da Antonio Sanabria è arrivata proprio contro il Verona, nell’agosto 2020, quando vestiva la maglia del Genoa, al Luigi Ferraris. Quattro le reti cui ha preso parte contro i gialloblù (tre marcature, un assist): contro nessun’altra squadra ha fatto meglio nel massimo torneo.

 
 

ENTRA E INIZIA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

RIMANI AGGIORNATO

                                          CALCIOCHAMPAGNE: STA CERCADO PROPRIO TE 

                                               SELEZIONIAMO 5 TIPSTER DA INSERIRE NEL NOSTRO STAFF LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO QUI 

Perr Schuurs 2022/23 ► Defensive Skills & Tackles - Torino | HD ⚽️🥂

<

PAGINE SOCIAL