CHAMPIONS LEAGUE – MILAN-INTER: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE, CALENDARIO E DOVE VEDERLA IN TV

CHAMPIONS LEAGUE – MILAN-INTER: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE, CALENDARIO E DOVE VEDERLA IN TV

CHAMPIONS LEAGUE 

Saranno i rossoneri di Stefano Pioli a giocare “in casa” il primo round a San Siro per far poi “visita” ai nerazzurri di Simone Inzaghi sei giorni dopo. La semifinale d’andata è in programma alle ore 21 di mercoledì 10 maggio, mentre quella di ritorno è prevista la settimana successiva, alle ore 21 di martedì 16 maggio

MILAN-INTER: LE PROBABILI FORMAZIONI

 

🗞 L’EURODERBY SI PRENDE LE PRIME PAGINE: “MILANO È IN FINALE!”

 

 

MILAN (4-2-3-1) – Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Brahim Diaz, Bennacer, Saelemaekers; Giroud. All.: Stefano Pioli.

 

 

 

 

INTER (3-5-2) – Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All.: Simone Inzaghi.

 

 

 

ARBITRO – Jesús Gil Manzano (Spagna)

SQUALIFICATI – nessuno

DIFFIDATI – nessuno

 

 

MILAN-INTER: LE STATISTICHE OPTA

– Questa sarà la quinta volta che Milan Inter si affrontano in competizioni europee, con i rossoneri imbattuti nelle precedenti quattro sfide (2V, 2N). Le due squadre si erano incrociate in precedenza in questa fase della Champions League nel 2002-03, quando il Milan si qualificò per la finale, grazie al gol in trasferta (1-1 il risultato complessivo).

– Milan Inter si sono già affrontate tre volte in tutte le competizioni nel 2022-23, con i nerazzurri che hanno vinto ciascuna delle ultime due (1P). Inoltre, i rossoneri non perdono tre match contro l’Inter nella stessa stagione dal 1994-95 (due in Coppa Italia e uno in Serie A).

– Dopo il successo per 3-2 nel primo incrocio contro l’Inter in questa stagione (in Serie A lo scorso settembre), il Milan ha perso senza trovare il gol nelle due precedenti partite contro i nerazzurri (0-3 in Supercoppa Italiana e 0-1 in serie A). L’ultima volta in cui i rossoneri non sono riusciti a segnare in tre gare consecutive contro l’Inter è stata tra il 1979 e il 1980, sotto la gestione di Massimo Giacomini.

– Il Milan ha perso soltanto una delle precedenti sei semifinali disputate al Giuseppe Meazza in Champions League (4V, 1N) – 0-1 contro il Barcellona nell’andata del 2005-06. In quella sfida, il Milan ha subito l’unico gol in queste sei partite come squadra ospitante, avendo tenuto la porta inviolata in ciascuna delle altre cinque.

– Il Milan ha subito soltanto una rete nelle ultime sei gare di Champions League, ovvero quella incassata al 93′ contro il Napoli nell’ultimo turno. In questi sei confronti, i rossoneri hanno affrontato 86 tiri, 27 dei quali nello specchio, con un xG contro di 6,8, nonostante abbiano subito solo un gol.

– L’Inter ha tenuto la porta inviolata in sei delle 10 partite di questa Champions League, ma non ha mai collezionato sette clean sheet in una singola stagione di Coppa dei Campioni/Champions League.

– Rafael Leão ha portato a buon fine 37 dribbling in questa Champions League: record per un giocatore del Milan in una singola edizione dai tempi di Kakà nel 2004-05 (anche in quel caso 37). Inoltre, Leão ha inciso per il 40,2% del totale dei dribbling riusciti dalla sua squadra nella competizione in questa stagione (37/92): la percentuale più alta rispetto a qualsiasi altro giocatore.

– Lautaro Martínez ha segnato sette gol in 12 partite in carriera contro il Milan. Inoltre, dalla sua prima sfida contro i rossoneri, nel marzo 2019, l’attaccante dell’Inter è il giocatore che ha realizzato più reti (sette) contro il Milan considerando tutte le competizioni.

– Il centrocampista del Milan, Sandro Tonali, è il giocatore che conta più pressioni (815) in questa Champions League, oltre che risultare primo per pressioni esercitate nella parte centrale del campo (419). In aggiunta, il Milan è la squadra che ha effettuato il maggior numero di pressioni totali nel terzo centrale (2.062) nella competizione in questa stagione.

– Nessun giocatore ha fornito più assist su azione di Federico Dimarco (4) in Champions League in questa stagione. L’ultimo giocatore dell’Inter ad averne serviti di più in una singola stagione nella competizione è stato Samuel Eto’o nel 2010-11 (5).

MILAN-INTER: IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

I match d’andata delle semifinali di Champions League sono in programma il 9 e il 10 maggio; le sfide di ritorno il 16 e 17 maggio. Il 10 giugno 2023 è prevista la finale che andrà in scena in quel di Istanbul (Turchia).

ANDATA – 10 maggio ore 21:00: MILAN-INTER

RITORNO – 16 maggio ore 21:00: INTER-MILAN

MILAN-INTER: DOVE VEDERLA IN TV

Milan-Inter, gara d’andata, sarà visibile su Prime Video con collegamento a partire dalle 19:30 e in free to air su TV8, canale in chiaro di Sky. 

 

ENTRA E INIZIA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

RIMANI AGGIORNATO

#MilanInter: la conferenza stampa pre-partita | #ChampionsLeague ⚽️🥂

MILAN - INTER | PRE-MATCH PRESS CONFERENCE LIVE 🔴 @leovegasnews 🎙️⚫🔵 UEFA Champions League:⚽️🥂

PAGINE SOCIAL