NAPOLI-FIORENTINA: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

NAPOLI-FIORENTINA: PROBABILI FORMAZIONI, STATISTICHE E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

 

Serie A – Il Napoli ha segnato una media di 2.3 gol a partita nelle ultime otto gare casalinghe contro la Fiorentina in Serie A, trovando nel parziale cinque successi (1N, 2P) e tenendo la porta inviolata quattro volte nel parziale.

Napoli-Fiorentina, match valido per la 34ª giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Maradona di Napoli domenica 7 maggio, alle ore 18.00. La Fiorentina è imbattuta nelle ultime due gare di Serie A contro il Napoli (1N, 1P) e potrebbe giocare almeno tre partite consecutive senza perdere contro i partenopei per la prima volta dal 2011 (quattro in quell’occasione, una vittoria e tre pareggi).

PROBABILI FORMAZIONI

 

 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Bereszynski, Ostigard, Kim, Di Lorenzo; Anguissa, Demme, Zielinski; Raspadori, Osimhen, Kvaratskhelia. All: Spalletti.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Mario Rui

 

 

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Ranieri, Terzic; Amrabat, Mandragora; Kouamé, Castrovilli, Sottil; Jovic. All: Italiano.

Squalificati: Martinez Quarta

Indisponibili: Sirigu

 

 

NAPOLI-FIORENTINA, DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING: DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN

Napoli-Fiorentina, domenica 7 maggio, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN con collegamento a partire dalle 17:30.

 

STATISTICHE OPTA

La Fiorentina è imbattuta nelle ultime due gare di Serie A contro il Napoli (1N, 1P) e potrebbe giocare almeno tre partite consecutive senza perdere contro i partenopei per la prima volta dal 2011 (quattro in quell’occasione, una vittoria e tre pareggi).

Il Napoli ha segnato una media di 2.3 gol a partita nelle ultime otto gare casalinghe contro la Fiorentina in Serie A, trovando nel parziale cinque successi (1N, 2P) e tenendo la porta inviolata quattro volte nel parziale.

La Fiorentina ha vinto tre delle ultime cinque partite giocate nel girone di ritorno di Serie A contro il Napoli (1N, 1P), tenendo la porta inviolata in tre di queste occasioni.

Il Napoli ha vinto solo una delle ultime cinque partite casalinghe di Serie A (2N, 2P); in particolare, ha pareggiato le due più recenti e non registra più “X” consecutive interne nel massimo campionato da febbraio 2010 – quattro con Walter Mazzarri in panchina.

La Fiorentina ha pareggiato tre delle ultime cinque gare di campionato (1V, 1P), lo stesso numero di pareggi che aveva ottenuto nelle precedenti 18 partite di Serie A (9V, 6P).

Il Napoli ha vinto lo Scudetto a distanza di 33 anni dal suo precedente, il 29 aprile 1990. Un’attesa seconda soltanto a quella avuta dalla Roma tra la conquista del titolo nel 1942 e nel 1983 in Serie A (41 anni).

La Fiorentina ha subito esattamente tre gol in ciascuna delle ultime due trasferte di campionato (2-3 contro il Monza e 3-3 contro la Salernitana) e l’ultima volta che ha incassato più di due reti in più gare esterne di fila in Serie A risale al 1955.

La Fiorentina è l’avversaria contro cui l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha pareggiato più incontri in Serie A da tecnico: 10, in 25 precedenti – completano 11 successi e quattro sconfitte. Luciano Spalletti è diventato l’allenatore più “anziano” a vincere uno Scudetto nella storia della Serie A a girone unico (64 anni e 58 giorni).

Victor Osimhen ha eguagliato George Weah (entrambi 46 gol) al 1° posto dei migliori marcatori africani nella storia della Serie A.

Giacomo Bonaventura ha segnato ben cinque gol in Serie A contro il Napoli (contro nessuna avversaria ne conta di più), tuttavia, nessuno di questi è arrivato con la maglia della Fiorentina (il più recente risale al 23 novembre 2019, a San Siro con il Milan).

ENTRA E INIZIA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

RIMANI AGGIORNATO

Il sorprendente Napoli di Luciano Spalletti 2022/2023 - dove tutto è cominciato"⚽️🥂

Highlights Salernitana vs Fiorentina 3-3 (Dia 3, Gonzalez, Ikone, Biraghi) ⚽️🥂

PAGINE SOCIAL